Tradizioni
A chi non bastasse solo il mare, il circondario offre dolci colline coltivate a terrazzo, con oliveti e vigne e boschi di querce, lecci e sugheri.

I caratteristici paesi interni hanno fisionomie in qualche misura tra loro differenti per cultura, storia e dialetti. Cionondimeno sono numerosi i tratti comuni: innanzitutto il visitatore può verificare dovunque la gentilezza, la disponibilità e la cordialità della gente…e assaporare i prodotti tipici della terra del Cilento, considerata la culla della dieta mediterranea.

L'albergo è dotato di un prestigioso ristorante "Il Giardino degli Aranci" in cui sono offerti i piatti della tradizione Cilentana, interpretati da valenti chef. La qualità e la freschezza dei prodotti usati, il servizio impeccabile e l'ambiente raffinato, rendono il ristorante un fiore all'occhiello dell'albergo. La terrazza di cui esso dispone si affaccia sul "salotto" rappresentato dai giardini del lungomare Saprese. L'aria respirata nelle serate di frescura alla luce delle candele aromatiche, con la fragranza degli aranci in fiore, sotto i teli di lino del pergolato, danno a questa terrazza un "sentore" di "dolce vita" anni '60, rendendo ogni cena un elemento mondano indimenticabile.

Prezzi e Prenotazione

Prezzi e Prenotazione


Tradizioni
A chi non bastasse solo il mare, il circondario offre dolci colline coltivate a terrazzo, con oliveti e vigne e boschi di querce, lecci e sugheri.

I caratteristici paesi interni hanno fisionomie in qualche misura tra loro differenti per cultura, storia e dialetti. Cionondimeno sono numerosi i tratti comuni: innanzitutto il visitatore può verificare dovunque la gentilezza, la disponibilità e la cordialità della gente…e assaporare i prodotti tipici della terra del Cilento, considerata la culla della dieta mediterranea.

L'albergo è dotato di un prestigioso ristorante "Il Giardino degli Aranci" in cui sono offerti i piatti della tradizione Cilentana, interpretati da valenti chef. La qualità e la freschezza dei prodotti usati, il servizio impeccabile e l'ambiente raffinato, rendono il ristorante un fiore all'occhiello dell'albergo. La terrazza di cui esso dispone si affaccia sul "salotto" rappresentato dai giardini del lungomare Saprese. L'aria respirata nelle serate di frescura alla luce delle candele aromatiche, con la fragranza degli aranci in fiore, sotto i teli di lino del pergolato, danno a questa terrazza un "sentore" di "dolce vita" anni '60, rendendo ogni cena un elemento mondano indimenticabile.